La tastiera personalizzabile con uno schermo e-ink in ogni pulsante

Nemeio Keyboard nasconde un pannello a inchiostro elettronico sotto i tasti, una soluzione che permette di cambiare all’istante layout, lingua e simboli

Poter contare su una tastiera personalizzabile è un grosso vantaggio per la produttività, specie se ci si muove spesso tra cambi di layout e scorciatoie per risparmiare tempo. Così mentre la versione touchscreen ha pensionato la tastiera sui dispositivi mobili, quando si tratta di lavorare con un laptop, la tastiera fisica resta un elemento gradito alla maggior parte delle persone. E a loro si rivolge Nemeio Keyobard, la tastiera che integra uno schermo e-ink sotto i tasti trasparenti, con la retroilluminazione che consente di vedere il simbolo abbinato ai vari pulsanti. Un’idea a cui avrebbe pensato anche Apple.

Realizzata dopo 4 anni di sviluppo e parecchi prototipi, permette di passare dal formato Qwerty a Dvorak in un istante, come anche saltare da una lingua all’altra, con tanto di accenti dedicati ai vari idiomi a disposizione. Ogni passaggio, tra l’altro, si può programmare grazie all’app, con cui la tastiera si può connettere con computer, tablet e smartphone via bluetooth.

Certo, gli 800 grammi non sono il massimo per chi dovrà portarsela dietro insieme al computer, tuttavia conta su una batteria interna che garantisce un’autonomia di circa 18-20 ore. Chi è interessato a provarla, può acquistare Nemeio qui al costo di 212 euro (spese di spedizione incluse), con consegne in programma dal prossimo settembre.

Leggi anche

Potrebbe interessarti anche

Latest posts